News ed Eventi

Montalbera è la prima azienda di Ruchè ad ottenere la certificazione IFS - BRC

Pubblicato il

Montalbera è la prima azienda di Ruchè ad ottenere la certificazione IFS - BRC

Siamo lieti di comunicare che Montalbera ha ottenuto la certificazione IFS - BRC, due fondamentali standard, a livello internazionale, per la certificazione di qualità nella filiera dei prodotti nel nostro caso vinicoli.

Montalbera è la prima azienda di Ruchè ad essersi certificata.

 

IFS

Lo standard individua gli specifici elementi di un sistema di gestione focalizzato sulla qualità e sicurezza igienico-sanitaria dei prodotti, che prende come riferimento per la pianificazione e implementazione la metodologia HACCP

I principali elementi sono:

  • adozione delle buone pratiche di riferimento  
  • adozione di un sistema HACCP
  • adozione di un sistema di gestione per la qualità documentato 
  • controllo di standard per gli ambienti di lavoro, per il prodotto, per il processo e per il personale
  • esistenza di appropriate specifiche per: 
      • materie prime (compresi i materiali di confezionamento), 
      • prodotto finito, 
      • prodotti intermedi/semilavorati (dove richiesto), 
      • monitoraggio dei fornitori, 
      • posizionamento del sito, 
      • l'accumulo, la raccolta e l'eliminazione del materiale di rifiuto, 
      • standard igienici e di organizzazione per il personale, 
      • controllo di processo.

 

BRC

Lo Standard BRC (Technical Standard and Protocol for Companies Supplying Retailer Branded Food Products) costituisce un modello riconosciuto in Inghilterra e oggi in rapida diffusione nel resto dei paesi europei

E’ nato nel 1998 per garantire che i prodotti a marchio siano ottenuti secondo standard qualitativi ben definiti e nel rispetto di requisiti minimi.

Può essere paragonato ad un capitolato che lega i fornitori qualificati all’azienda di distribuzione.
Esso infatti dettaglia per l’azienda produttrice dell’alimento le specifiche strutturali per:

  • gli ambienti produttivi 
  • le specifiche di prodotto e di processo 
  • le norme comportamentali per il personale 

Lo standard è stato sviluppato da:

  • British Retail Consortium, che rappresenta i maggiori rivenditori britannici,  
  • UKAS (United Kingdom Accreditation Service), organismo di accreditamento nazionale britannico, e da questo riconosciuto. 

Lo standard individua gli specifici elementi di un sistema di gestione focalizzato sulla qualità e sicurezza igienico-sanitaria dei prodotti, che prende come riferimento per la pianificazione e implementazione la metodologia HACCP

I principali elementi sono:

  • adozione delle buone pratiche di riferimento
  • adozione di un sistema HACCP
  • adozione di un sistema di gestione per la qualità documentato 
  • controllo di standard per gli ambienti di lavoro, per il prodotto, per il processo e per il personale
  • esistenza di appropriate specifiche per: 
      • materie prime (compresi i materiali di confezionamento), 
      • prodotto finito, 
      • prodotti intermedi/semilavorati (dove richiesto), 
      • monitoraggio dei fornitori, 
      • posizionamento del sito, 
      • l'accumulo, la raccolta e l'eliminazione del materiale di rifiuto, 
      • standard igienici e di organizzazione per il personale, 
      • controllo di processo.