Utilizziamo i cookie per assicurarti una migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookies, anche di terze parti, solo per scopi statistici.
Per informazioni sui cookies, clicca qui. Continuando a navigare su questo sito accetti il loro impiego. OK

Moscato d'Asti D.o.c.g.

San Carlo®

 San Carlo<sup>®</sup>

La coltivazione del vitigno Moscato è antichissima. Se ne parlava già nel 1200 all’interno degli statuti del Comune di Canelli. Giovan Battista Croce, gioielliere milanese trasferitosi a Torino alla fine del secolo è considerato padre del Moscato d’Asti. Nelle Sue cantine private mise a punto la tecnica di preparazione dei vini dolci, aromatici e poco alcolici. Il Moscato d’Asti ha raggiunto livelli qualitativi straordinari grazie alla diffusione della moderna tecnologia enologica, in particolare quella del freddo, che ha consentito di mantenere nel vino gli aromi e i sapori del frutto, e nello stesso tempo, di stabilizzare il prodotto.

Storia, tradizione, dedizione, applicazione e ricerca continua lo mantengono prezioso ed unico, esaltandone le peculiari caratteristiche. Eccellente con i dolci e come aperitivo accompagnato da frutta fresca esotica (aperitivo alla Miami). Il Moscato d’Asti San Carlo è prodotto nella seconda azienda agricola di proprietà a Castiglione Tinella in Langa, Regione San Carlo (QUINDICI ettari in coltura specializzata a Moscato d’Asti DOCG in un unico appezzamento) terra vocata alle migliori produzioni in assoluto nonché casa natale del capostipite della famiglia il Cavaliere Enrico Riccardo Morando. Il nome San Carlo sull’etichetta è in onore della chiesetta sita a pochi passi dai vigneti dinnanzi all’azienda.

Langhe, paesaggi unici dove l’emozione, urtata, affiora tra vecchi scorci del tempo ed eleganti onde di un prezioso mare di terra.

( Cesare Pavese )

Zona di produzione:
Castiglione Tinella, Langhe, Piemonte. Regione San Carlo.

Vigneto:
sitema di allevamento Guyot basso con 8-9 gemme sul capo a frutto.

Vitigno:
Moscato 100% lavorato in purezza.

Vinificazione:
in bianco, pressatura soffice, decantazione e stoccaggio a temperatura controllata. Fermentazione in autoclave.

Affinamento:
dai 20 giorni ai 40 giorni in bottiglia dipendentemente dall’annata.

Colore:
giallo dorato.

Profumo:
caratteristico e tipico, con sentori che ricordano il glicine e il tiglio, pesca e albicocca con parvenza di leggiadri profumi balsamici.

Sapore:
intenso e tipico dei Moscati, con note di salvia e fiori d’arancio.

Bottiglia:
Albesia 600 g.

Tappo:
raso, sughero monopezzo 26×45.

Formati disponibili:
bottiglia 0,75 L.

Gradazione alcolica:
da 12,50 a 13,50 gradi in base all’annata di cui 5,5 gradi svolti.

Acidità totale:
5,6-6,0 g/L.

Zuccheri residui:
130-150 g/L.

Estratto secco:
24-26 g/L.

scarica la scheda tecnica della brochure in .pdf

Visita alle Cantine

Le Cantine Montalbera e il wine shop sono aperti tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle 10.00 alle 18.00.
Degustazioni e visite su prenotazione.

Scopri di più >