News ed Eventi

MONTALBERA SI AGGIUDICA I TRE BICCHIERI DEL GAMBERO ROSSO – GUIDA VINI D’ITALIA 2020

Pubblicato il

MONTALBERA SI AGGIUDICA I TRE BICCHIERI DEL GAMBERO ROSSO – GUIDA VINI D’ITALIA 2020

IL RUCHE’ LACCENTO PER LA SECONDA VOLTA SUL GRADINO PIU’ ALTO DEL PODIO

Montalbera è lieta di annunciare che il Ruchè di Castagnole Monferrato d.o.c.g. "LACCENTO 2018" è stato insignito dalla prestigiosa guida I VINI D’ITALIA 2020 con la massima espressione qualitativa TRE BICCHIERI. Già nella guida 2017 il Gambero Rosso per la prima volta aveva riconosciuto alla denominazione Ruchè l’eccellenza dei TRE BICCHIERI con l’etichetta LA TRADIZIONE ( prima volta in assoluto per la denominazione). Nella guida 2018 ad aggiudicarsi i Tre Bicchieri è stato il Ruchè "LACCENTO 2016", senza dimenticare che nella scorsa edizione della medesima guida è stata premiata "NUDA 2015" Barbera d'Asti d.o.c.g. Superiore, segnale importante per la “trasversalità” d’interpretazione dei vitigni tipici del Monferrato da parte di Montalbera.“Soddisfazione e apprezzamento, ma anche un grande onore e una ricompensa - ha dichiarato Franco Morando, Direttore Generale di Montalbera, azienda che da sei generazioni appartiene alla sua famiglia - Dietro a ogni mio passo, ogni pensiero ed ogni investimento c’è il lavoro e la passione quotidiana di una realtà agricola che cresce, che ha il coraggio di osare e di studiare nuove soluzioni per migliorarsi costantemente senza la presunzione di esser arrivati alla massima espressione qualitativa. LACCENTO rappresenta il coraggio mio e della mia famiglia di andare oltre. LACCENTO è il simbolo dell’audacia e della fermezza di voler portare la denominazione Ruchè sempre al meglio, ai massimi livelli qualitativi”. Inoltre ha aggiunto Franco Morando: “Non poteva esserci riconoscimento più gradito per brindare ancora una volta al Ruchè e alla storia di questo vitigno autoctono senza pari, un riconoscimento per giunta frutto di lavoro, passione e professionalità che vorrei condividere con le donne e gli uomini di Montalbera che ringrazio, a partire dalle persone che quotidianamente lavorano in campagna ai miei enologi Luca Caramellino e Nino Falcone che da anni seguono e studiano la varietà Ruchè senza mai arrendersi alle novità e alle mie richieste d’innovazione e di continuità qualità”. “Voglio anche ringraziare personalmente i curatori della guida del Gambero Rosso, Gianni Fabrizio, Marco Sabellico che annualmente portan attenzione all’espressione qualitativa dei miei vini”.“Crediamo di esser grandi ma siamo molto piccoli e studio, interpretazione, sogno sono le parole quotidiane che ci accompagnano”.

Ruchè, l’altra faccia del Piemonte, quello innovativo e capace di vedere oltre la classica enologia tradizionale e alle storiche denominazioni. Un vino dal carattere inconfondibile. Con un giusto e severo diradamento delle uve nei primi mesi estivi, effettuando un’attenta cernita di uve a maturazione ottimale, con un “piccolo” blend di uve in sovra-maturazione direttamente in vigna.Colore rosso rubino intenso con riflessi violacei, profumo intrigante con sentori floreali, note di petali di rosa e frutti di bosco. Gusto delicato e intenso al tempo stesso, piacevolmente aromatico ed elegante.Per il quarto anno consecutivo l’azienda Montalbera percepisce l’eccellenza del GAMBERO ROSSO con i TRE BICCHIERI su diverse etichette prodotte dalle versioni tradizioni alle selezioni.

Ufficio Stampa Montalbera