News

Montalbera si prepara alla ripartenza con l'articolo di Luca Gardini

Pubblicato il

Montalbera si prepara alla ripartenza con l'articolo di Luca Gardini

Montalbera 23 aprile 2020


Siamo quasi alla ripartenza e più carichi che mai...queste belle giornate ci portano positività e potenza di futuro fuoco commerciale !!!

Alleghiamo l'articolo uscito oggi in merito a Montalbera da parte di Luca Gardini. Un altro piccolo "gradino" verso il successo e la ripartenza!

Ancor di più in questi giorni le persone leggono e si informano...Dopo non avremo più tempo dal lavoro che avremo!!! 🔝💪🏻😍

Buona lettura!

 

Il “vino-frutto” salvato dalla dedizione di un parroco

Rigore e progettualità, interpretazione e territorio: se è vero che una casa per essere solida ha bisogno di buone fondamenta, lo stesso si può dire per un’azienda di successo e questi quattro pila-stri sono i capisaldi su cui “Montalbera” ha iniziato ormai 40 anni fa a costruire il proprio racconto. Una storia che per Franco Morando, amministratore delegato della tenuta, è fatta fondamentalmente di «passione, studio, sperimentazione e quotidiano lavoro per migliorarci sempre» ed è lega-ta a stretto filo con un vitigno simbolo dell’Italia: il Ruchè.

Ancora oggi le origini di questo vino sono avvolte nel mistero. I più ipotizzano che vi sia un legame con i primi vigneti coltivati vicino a una chiesa benedettina in-titolata a San Rocco, di cui però oggi non è rimasta alcuna traccia; altri che derivi da antichi vitigni dell ’Alta Savoia. Ma indipendentemente delle origini è il fascino e il suo carattere inconfondibile ad aver reso nel tempo il Ruchè un vino simbolo del Monferrato. In questa terra del Piemonte che insieme alle Langhe e al Roero è inserita nella lista dei beni Patrimonio dell’umanità dell’Unesco, da decenni la famiglia Morando ha esteso le sue radici. Tutto è iniziato con Enrico, originario di Castiglione Tinella nelle Langhe, che per primo comincia a dedicarsi in famiglia alla produzione del vino (rimanendo però contemporaneamente ben saldo dentro la società “Morando”, che da 70 anni produce alimenti per cani, gatti e cavalli). A metà degli anni ’80 inizia una politica di forte espansione, portando l’azienda alla ricerca dei migliori terreni in quella Castagnole Monferrato – in provincia di Asti – che ben presto diventerà il simbolo della sua fortuna....